WWF Italia

Buone notizie: sospesa in Germania la costruzione di una nuova centrale a carbone

WWF Stop Carbone 

La società tedesca Eon, attivà anche in Italia nella produzione e fornitura di energia elettrica, ha ritirato il suo piano per la costruzione di una nuova centrale a carbone dal 1100 Megawatt a Stade, nel Land del Niedersachsen, nel nord della Germania.

Eon ha citato “ragioni economiche” come fattore più importante che li ha convinti a ritirare questo progetto. In una lettera mandata alla comunità locale, Eon ha sottolineato come la società al momento non sia più intenzionata a intraprendere rischi per la costruzione di questo tipo di impianti.

In Italia Eon è coinvolta nella costruzione di un nuovo gruppo a carbone presso la centrale sarda di Fiume Santo (SS). Anche qui sembra che la società tedesca stia ritornando sui suoi passi, nonostante le forti pressioni che il governo regionale sta facendo affichè i nuovi gruppi vengano costruiti.

28.9.2012 – Riccardo Nigro

 

Post Simili

Italia secondo paese europeo a soffrire dell’inquinamento da carbone di altri paesi (oltre che del proprio)

Pubblicato il primo report sugli effetti delle centrali a carbone sulla salute dei cittadini europei. Il WWF chiede un’indagine sulla salute degli italiani.  L’inquinamento da […]

WWF Stop Carbone

Video: carbone per il mondo, malattie per la Colombia

Il carbone estratto in Colombia viene utilizzato nel mondo, anche in Europa. Le malattie e i morti però rimangono in Colombia, l’inquinamento da carbone affligge […]

Lascia un Commento