WWF Italia

Greenpeace batte Enel: il tribunale rigetta il ricorso dell’azienda elettrica

WWF Stop Carbone 

Importante vittoria degli amici di Greenpeace contro Enel, che voleva imbavagliare la campagna dell’associazione perchè, a loro parere, diffamatoria. Il giudice, oltre a stabilire il diritto di critica, ha anche affermato entrando nel merito che “la critica ha rispettato il nucleo di verità essenziale del fatto relativamente cui la critica si è svolta”. In poche parole, i dati di Greenpeace sugli effetti nefasti del carbone sulla salute e il clima sono veri.

Leggi l’articolo de “Il fatto quotidiano” per approfondire.

 

Post Simili

La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo smetta di investire sul carbone

La Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (BERS/EBRD), una delle più grandi banche di sviluppo del mondo, si riunisce questa settimana per discutere […]

Un altro ricorso contro la centrale a carbone di Saline Joniche

Nella giornata di ieri il Coordinamento delle Associazioni dell’Area Grecanica ha presentato il suo ricorso contro il decreto del Ministero dell’Ambiente del aprile 2013 che […]

Lascia un Commento