WWF Italia

Sono l’aria che respiro
Firma qui la petizione online

 

Fermate ora l’inquinamento atmosferico causato dalle centrali a carbone e lignite!

Il voto è vicino, esprimetevi in favore dell’adozione di misure rigide per tutelare l’aria che respiriamo e salvaguardare l’acqua che beviamo dai residui tossici degli impianti di combustione.

Difendete la nostra salute e l’ambiente, chiedete con forza l’adeguamento a una direttiva che riduca le emissioni degli impianti di combustione.

FIRMA LA PETIZIONE ONLINE – clicca qui

Questa petizione è stata lanciata in partenariato con European Environmental Bureau, Climate Action Network Europe, Health and Environment Alliance, WWF European Office, BUND – Friends of the Earth Germany e Sum Of Us

 

 
pin

Post Simili

Il ritorno al passato dell’Italia: le fonti rinnovabili sussidiano quelle fossili

Un oltraggio al buonsenso e al futuro del Paese: questo il giudizio del WWF Italia sul comma 99 del maxi-emendamento al DDL Stabilità, approvato al […]

Fallisce Peabody Energy, la più grande azienda privata di carbone del mondo

Peabody Energy, la più grande azienda privata del settore carbonifero al mondo, ha presentato istanza di fallimento pochi giorni fa. L’azienda non cesserà l’attività, ma –così come previsto […]

Lascia un Commento