WWF Italia

Parigi chiama La Spezia: salvare il clima, chiudere con il carbone, aprire a nuove opportunità

 

 

Parigi chiama La Spezia:
salvare il clima, chiudere con il carbone, aprire a nuove opportunità

Sabato, 19 Settembre 2015 h 9.30 – 13.30
La Spezia
Auditorium del Porto
Via Fossamastra – dietro alla sede dell’Autorità Portuale

Il convegno ha lo scopo di fornire ai partecipanti informazioni sugli aspetti sanitari, ambientali ed economici connessi a differenti possibili scelte energetiche, dimostrando come l’utilizzo delle fonti fossili, in primis il carbone, sia la soluzione sbagliata sia sul piano ambientale che economico/occupazionale. Al centro dell’iniziativa ci saranno anche proposte per una transizione energetica della città della Spezia verso nuovi modelli di sviluppo economico, anche alla luce della prossima chiusura della Centrale Enel.

L’iniziativa della Spezia – organizzata in collaborazione con il Comitato SpeziaViaDalCarbone – si inserisce nella road map WWF in vista della vertice Onu sul Clima che si terrà a Parigi a fine novembre. Al seminario saranno invitati ospiti di rilievo, le organizzazioni e gli stakeholder locali.

 

Moderatore: Corrado Ricci, La Nazione

 

 

Saluti del Presidente dell’Autorità Portuale
Lorenzo Forcieri

 

Tutti gli interventi in video

 

 

Giacomo Giampedrone
Assessore Ambiente Regione Liguria

 

 

Donatella Bianchi
Presidente WWF Italia

 

 

Progetto Spezia2020 Smart City
Alessandro Pollio – Assessore al Bilancio del Comune di La Spezia

 

 

 

Introduzione
Mariagrazia Midulla – Responsabile Clima ed Energia WWF Italia

 

 

 

Daniela Patrucco
Portavoce Comitato SpeziaViaDalCarbone e Vice Pres. Coop. Retenergie

 

 

Impatti ambientali e sanitari del carbone

 

 

“Cambiare adesso: la finestra si sta chiudendo”
Marco Cervino – Fisico, ricercatore pubblico

 

 

 

“Combustione del carbone e danni alla salute”
Mauro Mocci – Medico ISDE

 

 

Paradigmi economici ed energetici: dal carbone alla transizione verso l’economia per il futuro

 

 

“Strategie locali di new economy e green economy”
Gianfranco Bianchi – Presidente Camera di Commercio della Spezia

 

 

 

Mauro Meggiolaro – Responsabile azionariato critico, Fondazione Culturale Responsabilità Etica

“Azionisti critici per l’ambiente. 8 anni alle assemblee di Eni ed Enel”

 

 

 

Gianluca Ruggieri – Ricercatore – DiSTA Università dell’Insubria

“Innovazioni tecnologiche e di mercato e nuovi scenari energetici. La rivoluzione è iniziata: cosa resta da fare?”

 

 

 
pin

Post Simili

Proposte green per l’economia e il lavoro in Liguria

  Proposte green per l’economia e il lavoro in Liguria: ll futuro non è nei combustibili fossili Mercoledì, 22 Aprile 2015 Sala del Consiglio della […]

Dal carbone alle rinnovabili – convegno a Brindisi

Dal carbone alle rinnovabili sfide, opportunità e benefici per il lavoro e la salute Martedì, 16 Dicembre 2014 Auditorium Museo Archeologico Provinciale “F. Ribezzo” Piazza […]

Lascia un Commento