WWF Italia

Vado Ligure: 10 indagati per disastro ambientale

Foto: Riccardo Nigro 
Foto: Riccardo Nigro

La centrale di Vado Ligure sorge a pochi passi dal centro abitato

Secondo quanto riportato oggi da alcuni organi di stampa, sarebbero una decina gli indagati nell’inchiesta aperta dalla procura di Savona relativa all’impianto a carbone di Vado Ligure di proprietà di Tirreno Power. Il capo di accusa sarebbe quello di “disastro ambientale”.

A confermare tutto questo è stato il procuratore Francantonio Granero, che però non ha precisato nè il numero esatto, nè i nomi delle persone iscritte nel registro degli indagati; questo per non pregiudicare le indagini, ancora in corso, che potrebbero allargare ulteriormente il numero delle persone coinvolte e la fattispecie di reato.

 

Post Simili

I Paesi del G7 finanziano progetti per il carbone per più di 42 miliardi di dollari in tutto il mondo.

Anticipando di pochi giorni l’apertura dei lavori del G7 –previsto per il 26-27 maggio in Giappone- è stato reso noto oggi il rapporto “Swept Under […]

USA, Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia fermeranno gli investimenti per nuove centrali a carbone all’estero

In un comunicato congiunto, Stati Uniti e Paesi Scandinavi – Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia – hanno annunciato l’intenzione di porre fine ai finanziamenti […]

Lascia un Commento