WWF Italia

Video: le conseguenze dell’estrazione di carbone nel Borneo

 

Il video (in inglese) girato dal World Development Movement mostra le conseguenze delle attività estrattive del carbone in Borneo. Cinque banche della City di Londra finanziano l’estrazione del carbone nella grande isola asiatica, causando gravi problemi alle comunità locali in termini di approvvigionamento idrico, deforestazione di una delle aree più ricche di biodiversità a livello mondiale, peggioramento della salute. 

Come se non bastasse, tutto questo succede a dispetto dell’impegno che il Regno Unito si è assunto di limitare le proprie emissioni di CO2 in modo da mantenere l’aumento della temperatura globale al di sotto dei 2°C. Infatti, se tutte le riserve di carbone che ancora si trovano nelle viscere della Terra venissero bruciate, la temperatura media mondiale aumenterebbe di ben 6°C, sconvolgendo di conseguenza tutti gli habita del pianeta.

[iframe width=”420″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/Dk6AcoLq9J0?rel=0″ frameborder=”0″ allowfullscreen ]

World Development Movement

 

Post Simili

WWF Stop Carbone

Brindisi: sversate in mare acque contaminate da carbone

La centrale a carbone ENEL “Federico II” di Brindisi colpisce ancora: come se non bastasse l’inquinamento dell’aria e della terra che impedisce tuttora la coltivazione […]

Anche la Regione Calabria si schiera contro la centrale di Saline Joniche

Diffondiamo il comunicato stampa pubblicato dalla Regione Calabria che annuncia la presentazione del ricorso contro la costruzione di una nuova centrale a carbone a Saline […]

Lascia un Commento