WWF Italia

Ambiente e salute nel savonese: si costituisce il Comitato Tecnico Scientifico

 

Il CTS Comitato Tecnico Scientifico di Savona, si è costituito grazie al sostegno di liberi cittadini e associazioni aderenti alla Rete savonese Fermiamo il carbone, al fine di attivare un autorevole punto di riferimento sui problemi ambientali e sanitari nel territorio savonese.

 

Il CTS è composto da docenti universitari, consulenti, professionisti (medici, tecnici e avvocati) di elevata e provata competenza a livello nazionale, tra cui: Massimo Scalia (Professore di Fisica Matematica al Dipartimento di Matematica dell’Università La Sapienza di Roma), Ernesto Burgio (Pediatra, esperto di ecologia e sviluppo sostenibile, di bioetica e di nuove biotecnologie), Giovanni Ghirga (Medico Pediatra, Membro del Comitato degli Esperti dell’ISDE, Referente ISDE per l’Italia), Marco Caldiroli (Chimico, tecnico ambientale, consulente e perito di parte civile, Vicepresidente di Medicina Democratica), ecc.

L’obiettivo del Comitato Tecnico Scientifico è fornire alla cittadinanza un servizio scientificamente valido riguardo a temi, quali:

–           la situazione ambientale e sanitaria,

–           gli aspetti giuridici legati al funzionamento in esercizio,

–           le autorizzazioni,

–           i controlli e le emissioni dell’impianto.

 

Si tratta di un organismo gestito in modo trasparente, senza nomine di natura politica o amministrativa che svolge la sua attività a titolo completamente gratuito al solo scopo di fare emergere, in un contesto complesso, aspetti documentati e verificabili.

 

Post Simili

WWF Stop Carbone

Al via il processo contro ENEL per la centrale di Cerano (BR)

Giungono al termine le indagini del Pubblico Ministero Dott. Giuseppe De Nozza relative alla dispersione di polveri di carbone intorno al nastro trasportatore e al […]

Le ONG lasciano la COP19 di Varsavia: troppe le connivenze della Polonia col carbone

  Abbiamo detto di essere solidali con i milioni colpite dal tifone Haiyan e con tutte le persone che subiscono i cambiamenti climatici. La nostra […]

Lascia un Commento